Al via una settimana di iniziative per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2019

Al via una settimana di iniziative per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2019.

 Spettacoli teatrali e cinematografici nei teatri di 3 città.

Oggi il primo spettacolo: grande successo al “Fellini” di Pontinia, alla presenza di Sebastiano Somma.

Il Presidente Lauriola: «Coinvolgere e sensibilizzare le giovani generazioni sulle tematiche del risparmio idrico e della tutela ambientale è un dovere per tutti, soprattutto per un gestore idrico come Acqualatina.»

 

Il prossimo 22 marzo si celebrerà la Giornata Mondiale dell’Acqua 2019. Il tema scelto a livello mondiale, quest’anno, è “Leaving no one behind”: garantire a tutti l’accesso all’acqua potabile attraverso uno sviluppo sostenibile.

Per l’occasione, Acqualatina ha organizzato una serie di iniziative volte a diffondere i valori della giornata tra gli studenti del territorio.

Gli eventi hanno preso il via oggi, al teatro “Fellini” di Pontinia, con oltre 250 studenti che hanno assistito alla rappresentazione teatrale sul tema dell’acqua, “Bahamut”, scritta da Clemente Pernarella, e al film sulla tutela delle risorse idriche, “Il bacio azzurro”, che vanta il Patrocinio dell’UNESCO e dell’ONU, selezionato in diversi contesti internazionali come il Capri Hollywood Film Festival 2014 e il Los Angeles Italia Art Film Festival 2015.

Forte entusiasmo dei ragazzi, confermato anche dalla grande partecipazione al dibattito finale, che ha coinvolto anche Clemente Pernarella e l’attore Sebastiano Somma, protagonista del film.

Gli spettacoli proseguiranno domani al teatro “Ariston” di Gaeta, mentre giovedì e venerdì si sposteranno al teatro “Moderno” di Latina. Gli eventi coinvolgeranno, nel complesso, 1.500 studenti.

«Coinvolgere e sensibilizzare le giovani generazioni sulle tematiche del risparmio idrico e della tutela ambientale è un dovere per tutti, soprattutto per un gestore idrico come Acqualatina.» Afferma il Presidente della Società, Michele Lauriola. «Ciascuno può e deve fare del proprio meglio per salvaguardare le risorse idriche e l’ambiente, noi per primi. Per questo motivo, oltre all’impegno tecnico, sentiamo la responsabilità di educare a tali temi i giovani studenti del territorio, che sono il futuro del nostro pianeta.»

Anche Sebastiano Somma ha espresso la sua soddisfazione per le iniziative messe in atto, ringraziando il Presidente Lauriola e l’Amministratore Delegato di Acqualatina, Ingegner Marco Lombardi, per l’impegno nelle campagne informative e di sensibilizzazione.

Per finire la settimana di celebrazioni, sabato 23, grazie alla collaborazione con il Circolo Legambiente ci Terracina, dalle ore 15:00, bimbi, ragazzi e famiglie potranno partecipare, insieme agli scout “Agesci – Zona Riviera di Ulisse Gruppo di Terracina”, all’evento “La scuola nel Parco, il Parco nella Scuola” che vedrà la realizzazione di giochi e iniziative a tema ambientale presso il Parco del Montuno di Terracina.

Il gruppo scout mostrerà il funzionamento di alcuni sistemi di depurazione casalinga delle acque, mentre il personale Acqualatina metterà a disposizione di tutti dei visori per realtà virtuale che permetteranno di “viaggiare” all’interno degli impianti, per scoprirne funzionamenti e segreti.

Vedi anche

Grande partecipazione al convegno tecnico-scientifico Acqualatina “Le tecnologie no-dig. L’esperienza di Cisterna di Latina”

Alla presenza degli Ordini professionali e di IATT Italian Association for Trenchless Technology, i lavori …