Obbligo di fatturazione elettronica dal 1 gennaio 2019

Obbligo di fatturazione elettronica dal 1 gennaio 2019

La legge di bilancio 2018 ha previsto, con decorrenza 1° Gennaio 2019, l’obbligo della fatturazione elettronica per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi anche tra privati.

Per adempiere a tali obblighi le fatture emesse dovranno essere inoltrate in formato elettronico al Sistema di Interscambio (SDI). Il processo di emissione e trasmissione delle fatture elettroniche prevede, infatti, che le stesse vadano inoltrate, tramite Sistema di Interscambio (SDI), con un apposito codice del cliente destinatario della fattura.

Si ricorda che ogni fattura non elettronica, o trasmessa con modalità diverse, si intenderà per legge non emessa e non potrà essere accettata dalla nostra Società, fatta eccezione per le tipologie di fatture che potranno continuare ad essere emesse in formato cartaceo: fatture di fornitori esteri, di soggetti in regime di vantaggio, di soggetti in regime forfettario e di soggetti in regime speciale degli agricoltori.

Pertanto, al fine di consentire l’aggiornamento dell’anagrafica relativa alla nostra società, si riportano i dati seguenti con l’indicazione del codice SDI:

  • Ragione Sociale: Acqualatina S.p.A.
  • Sede Legale/Amministrativa: Viale P. L. Nervi – C.C. Latina Fiori – Torre 10 Mimose – 04100 Latina
  • Partita IVA/Codice Fiscale: 02111020596
  • Numero di Telefono: 0773.6421
  • Codice SDI: HUE516M
  • Pubblica Amministrazione: NO
  • Soggetto a Split Payment: NO

Al fine di agevolare l’acquisizione delle fatture, la nostra Società richiede, altresì, la compilazione dei campi sotto indicati, alcuni dei quali richiamati nei contratti, con le seguenti specifiche necessarie:

I. ORDINE DI ACQUISTO:

  • 2.1.2.2 <IdDocumento>
  • 2.1.2.3 <Data>

Occorre indicare sul file XML questa formattazione:

  • – 2.1.2.2 <IdDocumento> à “AnnoOrdine” “/” “NumeroOrdine” (es. 2018/346)
  • – 2.1.2.3 <Data> à YYYY-MM-DD (es. 2018-09-27)

II. CONTRATTO:

  • 2.1.3.2 <IdDocumento>
  • 2.1.3.3 <Data>

Occorre indicare sul file XML questa formattazione:

  • 2.1.3.2 <IdDocumento> à “AnnoContratto” “/” “NumeroContratto” (es. 2018/121)
  • 2.1.3.3 <Data> à YYYY-MM-DD (es. 2018-04-15)

III. DDT:

  • 2.1.8.1 <NumeroDDT>
  • 2.1.8.2 <DataDDT>

Occorre indicare sul file XML questa formattazione:

  • 2.1.8.1 <NumeroDDT> à “Codice Tipo documento” “/” “NumeroDocumento” (es. DDT/121)
  • 2.1.8.2 <Data> à YYYY-MM-DD (es. 2018-04-15)

IV. PERIODO DI COMPETENZA

  • 2.2.1.7 <DataInizioPeriodo>
  • 2.2.1.8 <DataFinePeriodo>

Occorre indicare le date con questa formattazione:

  • YYYY-MM-DD (es. 2018-07-21)

V. CUP/CIG

  • 2.1.2.6 <CodiceCUP>
  • 2.1.2.7 <CodiceCIG>

Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione.

Vedi anche

Avviso istituzione elenco dei professionisti

– AVVISO PUBBLICO – PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER L’AFFIDAMENTO DI …