Livelli qualità raggiunti – Anno 2017

Gentile Utente,

l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) stabilisce livelli specifici e generali di qualità contrattuale che i Gestori del Servizio Idrico Integrato sono tenuti a rispettare.

I livelli di qualità riferiti al servizio idrico integrato sono definiti dalla Delibera ARERA 655/2015/R/IDR e dal Testo integrato per la regolazione della qualità contrattuale del SII (RQSII).
L’ARERA differenzia gli indicatori di qualità contrattuale, concernenti l’insieme di prestazioni rese agli utenti finali, in due tipologie:

  •  Livelli Generali di qualità contrattuale:

riferiti al complesso delle prestazioni rese dal Gestore, definiti come soglie percentuali minime da rispettare.

  • Livelli Specifici di qualità contrattuale:

riferiti alla singola prestazione da garantire all’utente finale, definiti come tempo massimo entro cui la prestazione deve essere effettuata dal Gestore. Il mancato rispetto di tali tempistiche comporta la corresponsione all’utente finale di specifici indennizzi.
In allegato alla presente comunicazione potrà consultare le tabelle relative agli standard  generali e specifici di qualità contrattuale con gli indennizzi previsti dall’ARERA e il grado di rispetto di tali standard da parte di Acqualatina S.p.A in riferimento alle prestazioni rese nel corso dell’anno 2017.

 

Allegati