La Camera di Conciliazione

La Camera di Conciliazione Acqualatina S.p.A., prima in Italia nel settore idrico, rappresenta un’esperienza di successo; ad oggi, le Associazioni firmatarie della Camera di conciliazione sono 13:

  • A.E.C.I. LAZIO
  • ADOC ROMA E LAZIO
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE CENTO GIOVANI
  • ASSO – CONS- ITALIA
  • ASSOUTENTI LAZIO
  • CITTADINANZATTIVA LAZIO ONLUS
  • CODACONS
  • CODICI LAZIO
  • CONFCONSUMATORI LAZIO
  • FEDERCONSUMATORI LAZIO
  • LEGA CONSUMATORI REGIONE LAZIO
  • MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO LAZIO
  • U.DI.CON.

La conciliazione è uno strumento per tutelare gratuitamente, i propri diritti in modo rapido e certo. In pratica l’utente, anziché procedere per le vie legali, può decidere di affidare la soluzione della controversia a due persone: i conciliatori.

L’utente che chiede di attivare la procedura di conciliazione non deve sostenere alcuna spesa ed è sicuro di avere una risposta al suo problema entro al massimo 60 giorni dalla data di ricevimento della domanda.

Chi può chiedere di conciliare?

Tutti gli utenti che hanno una controversia con il gestore possono attivare la procedura di conciliazione a patto che abbiano già inoltrato reclamo e non abbiano ricevuto risposta entro trenta giorni o non ritengano la risposta soddisfacente.


 

Allegati