CS Acqualatina – Acqualatina riceve l’Alta onorificenza di Bilancio del Premio “Industria Felix – L’Italia che compete”

Acqualatina riceve l’Alta onorificenza di Bilancio del Premio “Industria Felix – L’Italia che compete”.

Il Presidente Lauriola: «È nostro impegno e dovere garantire con responsabilità il costante miglioramento di un servizio pubblico così essenziale, restituendo valore al nostro territorio.»

L’Amministratore Delegato Lombardi: «Un importante riconoscimento per gli sforzi profusi in questi anni da tutto il nostro team, sia nell’ottimizzazione del servizio, che nel mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario.»

 

Anche Acqualatina tra le 160 Società che si sono distinte per i risultati di bilancio e che, per tale motivo, sono state insignite dell’Alta onorificenza di Bilancio del Premio “Industria Felix – L’Italia che compete”.

Ieri, a Roma, la premiazione presso l’Università “Luiss Guido Carli”, nell’Aula Magna “Mario Arcelli”.

«Siamo orgogliosi di ricevere questo prestigioso riconoscimento.» Afferma il Presidente di Acqualatina Michele Lauriola. «È nostro impegno e dovere garantire il costante miglioramento di un servizio pubblico così essenziale, restituendo valore al nostro territorio sotto ogni punto di vista, dall’innovazione tecnologica all’ottimizzazione delle risorse, sempre con un approccio fondato sulla responsabilità.»

L’Amministratore Delegato della Società, Marco Lombardi: «Ringrazio tutti per questo premio, che si attesta come un importante riconoscimento per gli sforzi profusi in questi anni da tutto il nostro team, sia nell’ottimizzazione del servizio, sia nel mantenimento di un equilibrio economico-finanziario ottimale, anche a fronte di ardue sfide, come il fenomeno della morosità.»

Il premio “Industria Felix – L’Italia che compete” viene assegnato da 37 edizioni sulla base di criteri oggettivi, grazie a un algoritmo di competitività del Cerved Group Score Impact, l’indicatore di affidabilità finanziaria di una delle più importanti agenzie di rating in Europa.

L’evento ha visto la partecipazione di vari ospiti di levatura nazionale, tra cui la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Assuntela Messina, del Vicepresidente nazionale di Confindustria, Vito Grassi, e del Presidente del Copasir, Adolfo Urso.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

Vedi anche

CS Acqualatina – Il Comune di Ponza perde l’appello. In base a quanto stabilito dal Consiglio di Stato il dissalatore temporaneo si deve fare

Il Comune di Ponza perde l’appello. In base a quanto stabilito dal Consiglio di Stato …