FAQ’s sul Coronavirus

Sono aperti i vostri uffici? Devo avviare una pratica e vorrei parlare con qualcuno.

I nostri sportelli al pubblico sono chiusi, così come i Punti Acqua presenti presso alcuni comuni. Ma non è un problema: può comunque chiamare il nostro call center che le fornirà tutte le informazioni necessarie.

Al telefono potrà svolgere tutte le attività che avrebbe potuto svolgere ad un nostro ufficio. In alternativa, può accedere – registrandosi – allo sportello online Acqualatina oppure scaricare la nostra app per smartphone .

Se deve registrarsi ed è già un nostro utente, può essere utile avere con sé il frontespizio di una delle ultime bollette, dove sono contenute tutti i dati identificativi della sua utenza.

Ho una pratica avviata con Acqualatina: vorrei vedere a che punto è ed eventualmente concluderla. Cosa devo fare?

Può chiamare il nostro call center al numero verde 800085850 (gratuito da rete fissa) che la aggiornerà della situazione oppure può registrarsi/accedere allo sportello online Acqualatina: anche da qui potrà vedere lo stato della pratica.

Ho una bolletta in scadenza ma non vorrei recarmi alla posta o in banca. Come posso fare?

Si può pagare con carta di credito o bancomat tramite lo sportello online Acqualatina oppure tramite la nostra app per smartphone .

In alternativa potrà effettuare il pagamento tramite il sito di SisalPay. In questo caso è necessario avere con sé il bollettino da pagare, dove sono contenuti i dati identificativi della bolletta.

Infine, può effettuare un bonifico dai servizi online della propria banca. Il bonifico dovrà essere intestato ad Acqualatina S.p.A., IBAN IT98L0510414701CC0220522447, indicando nella causale del versamento il numero della bolletta ed il codice utente (riportato nel frontespizio della bolletta).

Posso prendere un appuntamento per un sopralluogo/preventivo con un vostro tecnico?

Attualmente tutte le attività sono riprese regolarmente, sia sui contatori esterni che su quelli interni. Nel caso in cui il tecnico ravvisasse rischi sanitari durante lavori da eseguire su contatori interni, il lavoro verrà sospeso.

L’acqua di rubinetto può trasmettere il Coronavirus?

No. L’acqua di rubinetto è sicura rispetto ai rischi di trasmissione della COVID-19 e non sussistono motivi di carattere sanitario che debbano indurre a ricorrere ad altre tipologie di acqua come da Circolare dell’Istituto Superiore di Sanità. Ricordiamo che Acqualatina, in concomitanza con la ASL, effettua controlli sulla qualità delle acque su tutto il ciclo idrico integrato.

In particolare, per quanto riguarda l’acqua distribuita, Acqualatina mette a disposizione dei clienti le caratteristiche qualitative dell’acqua potabile distribuita nei comuni del territorio di pertinenza (ATO4). Il monitoraggio e la tutela dall’inquinamento delle acque potabili viene applicato dall’ente gestore in conformità ai contenuti disciplinati dal D.Lgs 31/01 che prevede che le frequenze di campionamento, la tipologia di analisi e i punti di campionamento siano correlati proporzionalmente ai volumi di acqua distribuita in una specifica area. Tutti i dati sono disponibili nella sezione Qualità dell’acqua del sito www.acqualatina.it