Politica aziendale

La missione di Acqualatina è la gestione omogenea e unitaria del Servizio Idrico Integrato (emungimento, adduzione e distribuzione di acqua potabile, collettamento e depurazione delle acque  reflue) nell’Ambito  Territoriale Ottimale 4 ‐ Lazio Meridionale – Latina.

Consapevoli di operare in uno scenario complesso in cui emergono nuovi rischi per la salute e la sicurezza  delle persone, i cambiamenti climatici si intensificano, l’evoluzione tecnologica spinge verso servizi sempre  più  tempestivi,  trasparenti  e  di  qualità,  il  nostro  impegno  ed  i  nostri    sforzi  quotidiani  si concretizzano  nell’adottare  un  approccio  olistico  che  permetta  di  contemperare  gli  interessi  di  autorità,  azionisti,  dipendenti, clienti e comunità locali.

In questo contesto, i nostri obiettivi strategici sono: 

  • garantire  il  rispetto  della  conformità  alla  legislazione  vigente  ed  ai  requisiti  applicabili  ai  fini  della  prevenzione di illeciti in materia di qualità dei servizi, ambiente, energia, salute e sicurezza nei luoghi di  lavoro e del reato di corruzione;
  • mantenere l’equilibrio economico‐finanziario;
  • migliorare anno su anno le prestazioni aziendali e il benessere dei dipendenti;
  • contribuire allo sviluppo sostenibile del territorio in cui operiamo.  La nostra gestione economico‐finanziaria di breve, medio e lungo periodo è orientata a mantenere un circolo  virtuoso che, attraverso l’efficientamento dei processi, liberi risorse da reinvestire in progetti utili a ridurre  ulteriormente i costi e aumentare gli investimenti.

Per quanto riguarda il miglioramento delle prestazioni aziendali, le nostre priorità sono: 

  • ridurre gli infortuni sul lavoro e migliorare la salute dei nostri dipendenti;
  • soddisfare i clienti, erogando servizi nel rispetto dei principi di uguaglianza e imparzialità e degli standard  e delle procedure stabiliti anche consultando le associazioni di consumatori;
  • semplificare e digitalizzare le attività aziendali, rendendo più semplici e veloci sia i processi interni che le  relazioni coi clienti;
  • ridurre le interruzioni idriche e assicurare costantemente la potabilità delle acque distribuite;
  • rendere più tempestivi gli interventi di riparazione delle reti e ripristino del manto stradale;
  • ridurre  gli  impatti  ambientali,  in  particolare  diminuendo  le  perdite  idriche  e  i  consumi  energetici  e  prevenendo scarichi anomali di fognature e impianti di depurazione anche in condizioni di guasto e di  fenomeni meteorici intensi.

A tale fine, ci impegniamo a: 

  • sviluppare  progetti  di  economia  circolare  e  promuovere  un  utilizzo  responsabile  delle  risorse  in  collaborazione con le istituzioni, aziende e associazioni del territorio;
  • sostenere un approvvigionamento e una progettazione efficiente e sostenibile;
  • non tollerare alcuna forma di illegalità, corruzione e frode e sanzionare comportamenti illeciti;
  • incoraggiare la segnalazione di fatti illeciti o a anche solo di sospetti, senza timore di ritorsioni;
  • nominare  un  responsabile  compliance  anticorruzione  con  giusta  autorità  ed  indipendenza  per  la  gestione del sistema di prevenzione della corruzione;
  • promuovere  la  consultazione  e  la  partecipazione  dei  lavoratori  e  dei  loro  rappresentanti  nell’attuazione e miglioramento del sistema di gestione per la salute e sicurezza;
  • tradurre  annualmente  il  contenuto  della  presente  politica  in  obiettivi  misurabili,  monitorati  e  comunicati al personale;
  • promuovere l’adozione del Modello 231, della presente Politica e dell’Impegno Etico da parte di tutti  gli organi societari, dipendenti e fornitori.

Consapevoli che le principali leve di miglioramento sono l’innovazione tecnologica e la partecipazione di tutto  il personale, implementiamo ogni anno programmi di sviluppo delle competenze e del benessere aziendale  messi a punto con la collaborazione di tutti i colleghi.  Inoltre,  al  fine  di massimizzare  i  risultati  da  noi  ottenibili,  selezioniamo  fornitori e  partner  industriali  nel  rispetto dei principi della presente politica.

L’Amministratore delegato

Marco Giordano Irmo Lombardi

 

La presente politica è adottata in attuazione delle seguenti  norme di sistema: 

  • UNI EN ISO 9001:2015
  • UNI CEI EN ISO 50001:2018
  • UNI EN ISO 14001:2015
  • UNI ISO 45001:2018
  • UNI ISO 37001:2016
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018