Progetto “SARI”

A fronte della pandemia da Covid-19, Acqualatina S.p.A è diventata parte attiva del progetto SARI (Sorveglianza ambientale reflue in Italia), il “Progetto di Sorveglianza Ambientale di SARS-COV2” coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità, volto ad analizzare la presenza di tracce di Sars-Cov-2 nelle acque reflue e a monitorare la presenza del virus e la sua possibile propagazione.

Il piano di disinfezione delle acque reflue e le attività di monitoraggio e di rilevazione di Acqualatina sono state oggetto di numerosi servizi di approfondimento da parte di portavoce mediatici di livello locale, nazionale e internazionale, tra cui RAI, Reuters e LA7, a cui si è aggiunta una narrazione ad hoc sui profili social aziendali attraverso la realizzazione e la condivisione di foto e video.

Medicina 33 - Rai2

"Oggi è un altro giorno"

L’occhio attento delle telecamere del programma di RAI1 “Oggi è un altro giorno” al depuratore Acqualatina di Roccagorga, per un servizio di approfondimento sul piano di disinfezione delle acque reflue.
Grazie alle attività di monitoraggio e di rilevazione delle tracce di Covid-19 nelle acque di scarico, i gestori del servizio idrico possono offrire un contributo importante all’obiettivo comune di tenere sotto controllo la diffusione del virus Sars-Cov2.
Ecco alcune immagini scattate in occasione delle riprese.
Ringraziamo tutti i colleghi e la Redazione di Rai1.
 

Reuters

Acqualatina e il piano di disinfezione delle acque reflue.
L’agenzia Reuters ospite nei nostri depuratori, per un servizio sul monitoraggio dei reflui e la rilevazione di tracce Covid-19 nelle acque di scarico. Ecco uno degli articoli pubblicati: https://www.reuters.com/…/us-health-coronavirus-sewage…
Ringraziamo tutti i colleghi e la redazione Reuters.