Tariffa agevolata famiglia numerosa

La tua famiglia è composta da 4 o più persone? Hai un’agevolazione in bolletta!

Informaci, compilando il modulo riportato di seguito “Comunicazione dei componenti del nucleo familiare” e inviandolo, insieme a un documento d’identità, tramite e-mail a clienti@acqualatina.it, o tramite fax, oppure tramite uno dei canali di contatto Acqualatina.

Potrai così accedere a una tariffazione agevolata e ottenere, nella prossima bolletta, il corretto ricalcolo della tariffa, sulla base della nuova deliberazione dell’Autorità nazionale ARERA.

 


COSA PREVEDE L’AGEVOLAZIONE?

Il corrispettivo del servizio acquedotto (quota variabile) sarà calcolato sulla base del numero di persone residenti che compongono il nucleo familiare secondo quanto comunicato dal cliente.

Questo consentirà di adeguare la spesa complessiva alle reali esigenze del singolo nucleo familiare.

Prendendo ad esempio un nucleo familiare di 3 componenti, le fasce di consumo utilizzate per il calcolo della bolletta saranno:

  • fascia agevolata – da 0 a 60 metri cubi su base annua (20 mc pro capite)
  • fascia base – da 61 a 200 mc su base annua (46,66 mc pro capite)
  • fascia eccedenza 1 – da 201 a 300 mc su base annua (33,33 mc pro capite)
  • fascia eccedenza 2 – oltre 301 mc su base annua

Se invece prendessimo ad esempio un nucleo familiare composto da 5 persone, le fasce diverrebbero:

  • fascia agevolata  – da 0 a 100 mc su base annua (20 mc pro capite)
  • fascia base  – da 100 a 333 mc su base annua (46,66 mc pro capite)
  • fascia eccedenza 1 – da 331 a 500 mc su base annua (33,33 mc pro capite)
  • fascia eccedenza 2 – oltre 501 mc su base annua

La data di decorrenza di questa nuova struttura tariffaria, come da disposizioni ARERA, è stata fissata retroattivamente al 01/01/2018 e i relativi conguagli verranno effettuati a partire dal mese di ottobre 2020.